18 Nov

Sottoservizi, via Fortebraccio con i saggi

Sono stati ultimati i saggi archeologici sul primo tratto di via Fortebraccio, da Porta Bazzano a salire fino allo Sdrucciolo dei Poeti, ed è stata intercettata la condotta fognaria preesistente, già rinvenuta a monte della strada nel corso dei lavori per i sottoservizi.

Lo comunica l’Ufficio tecnico di Gran Sasso Acqua spa.

Il collettore storico, aggiunge l’Ufficio, è tuttavia interferente con le soluzioni progettuali adottate per proseguire la realizzazione del tunnel intelligente, per tale ragione, dovremo ora studiare una soluzione tecnica in attesa che la Sovrintendenza si pronunci sulla relazione archeologica fornita.

Si ricorda che la cantierizzazione dei lavori su via Fortebraccio è stata suddivisa in cinque fasi, da realizzare da Porta Bazzano a salire fino a raggiungere piazza Bariscianello.

Fino a Natale proseguiremo con i saggi archeologici sulle cinque aree così come pianificato, prosegue l’Ufficio, aprendo e chiudendo i quattro cantieri che restano, l’uno dopo l’altro, per tracciare altri rinvenimenti e in attesa del parere della Sovrintendenza, in seguito al quale, i lavori per il tunnel potranno proseguire.

Per tali ragioni, domani sarà asfaltato il primo tratto, da Porta Bazzano allo Sdrucciolo dei Poeti e mercoledì sarà riaperto, dopodiché sarà chiusa la strada nel secondo tratto previsto, cioé dallo Sdrucciolo dei Poeti fino a Costa Campana e così via. E’ importante,  conclude l’Ufficio tecnico, informare la cittadinanza che la riapertura del primo tratto non vuol dire che i lavori sono terminati, perché una volta ultimati i saggi archeologici, si dovrà decidere come intervenire per realizzare il tunnel. L’azienda si scusa per il disagio e aggiornerà gli utenti sulle soluzioni che saranno assunte sono comunque stati posizionati tutti i cartelli necessari.

 

Sottoservizi, via Fortebraccio prima fase

Partirà domani 12 novembre  la cantierizzazione di via Fortebraccio per i lavori dei sottoservizi da suddividere in cinque fasi da realizzare da Porta Bazzano a salire fino a raggiungere piazza Bariscianello.

Lo comunica l’Ufficio tecnico di Gran Sasso Acqua spa, confermando la programmazione già adottata.

Abbiamo definito gli ultimi dettagli sulla sicurezza con la Asl e siamo pronti a partire con i saggi archeologici in otto punti diversi, spiega l’Ufficio, come prescritto dalla Sovrintendenza, così da accertare il tracciato del condotto fognario seicentesco rinvenuto a monte dei lavori.

Con il primo tratto si lavorerà da Porta Bazzano allo Sdrucciolo dei Poeti, aggiunge l’Ufficio, che mano a mano fornirà i tempi delle lavorazioni nelle cinque fasi pianificate così da arrecare il minor disagio possibile ai residenti.

Sono terminati in anticipo sul cronoprogramma i lavori per il rifacimento dei sottoservizi su Chiassetto del Campanaro, specifica ancora, gli eventuali slittamenti nelle tempistiche sono generalmente dovuti ai ponteggi da smontare, alle reti interferenti dei gestori oppure alla messa in sicurezza dei percorsi pedonali, in particolar modo per i residenti e le attività commerciali del centro storico, compatibilmente con i cantieri aperti, ad ogni modo qualsiasi informazione utile alla cittadinanza sarà subito resa nota.

Per quanto riguarda l’incrocio via Bafile/via dell’Annunziata/via Cascina, i lavori proseguiranno compatibilmente con la messa in sicurezza di Palazzo Carli, d’altra parte il collegamento del tunnel in piazza Duomo (di fronte l’ex Info Point) è in via d’ultimazione, così come su via del Guastatore, i cui interventi sono a buon punto con il collegamento dell’infrastruttura su corso Vittorio Emanuele II, resta da fare quello su piazza IX Martiri, così come riportano i tecnici di Gran Sasso Acqua.

Mercoledì prossimo è previsto l’inizio lavori su via delle Grazie, sarà chiuso il tratto da piazza IX Martiri fino all’innesto su via Arco Ricci, specifica infine l’Ufficio tecnico, che sta facendo una ricognizione generale sul primo stralcio dell’appalto così da fornire nei prossimi giorni un quadro generale aggiornato sul cronoprogramma.