29 Apr

Archeoclub tra i borghi e centri storici

Settima edizione di Una settimana non basta, a cura di Archeoclub L’Aquila, sottotitolata con a 10 anni dal sisma poiché, si legge in una nota stampa, vuole essere un invito ancora più deciso a visitare la nostra città e il nostro territorio in occasione del decennale del sisma del 2009.
Dal 25 aprile al 1° maggio 2019, un invito a visitare i molti luoghi del cuore antico e anche del contado, oggi di nuovo fruibili, restituiti alle comunità locali e ai visitatori che invitiamo vivamente a venirci a trovare.
Archeoclub L’Aquila propone itinerari e luoghi da visitare che presiederà con i propri volontari ma saranno gli operatori turistici, le istituzioni, le proloco, le associazioni del territorio e i visitatori, i protagonisti di questa edizione.
Le visite guidate saranno infatti condotte da guide professioniste, per chi ne facesse richiesta e saranno gli operatori del settore a pubblicizzare le iniziative e coordinare i gruppi di visitatori.
Un modello giunto al settimo anno che Archeoclub L’Aquila mette a disposizione del territorio in particolare di chi opera nel settore del turismo.

 

Giovedì 25 aprile
Quarto di San Pietro fuori le Mura
Ore 9.30/13.00
Area archeologica di Amiternum (L’Aquila): visita del teatro e dell’anfiteatro romani.
San Vittorino (L’Aquila): visita delle catacombe (ingresso € 6,00) e della chiesa di San Michele Arcangelo (ingressi ore 11,00-12,00).
→ Si consiglia passeggiata nel borgo di San Vittorino fino ai resti del castello.
→ Si consiglia escursione ai resti del castello di Preturo (presenza di segnaletica).
Coppito (L’Aquila): visita della chiesa parrocchiale di San Pietro Apostolo.
Mattinata a cura di Archeoclub L’Aquila, in collaborazione con Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la Città dell’Aquila e i Comuni del Cratere, parrocchia di San Michele Arcangelo in San Vittorino, parrocchia di San Pietro Apostolo in Coppito. 

Pomeriggio Quarto di San Giorgio
Ore 16,30/19,30
L’Aquila: itinerario in città. «Gli antichi Quarti»: passeggiata nel cuore antico della città (compatibilmente con le zone accessibili).
Ore 16,30: incontro in Largo Caduti del Soccorso, presso la Villa Comunale (davanti al Monumento ai Caduti); introduzione all’itinerario. Pomeriggio a cura di Archeoclub L’Aquila.

Venerdì 26 aprile
Quarto di San Pietro fuori le Mura
Ore 10,00/13,00
Convento dei Frati Minori di San Giuliano (L’Aquila): visite guidate di gruppo alla chiesa e al convento, a cura dell’associazione AquilArtes. Previsti tre gruppi rispettivamente alle ore 10,00-11,00-12,00. Prenotazione obbligatoria al numero 3494542826 (anche tramite Whatsapp), offerta € 2,00 a persona – max 20 persone per gruppo.
→ Escursione consigliata: passeggiata al Santuario di Madonna Fore; possibilità nella zona di numerose escursioni di media montagna. Mattinata a cura di: associazione AquilArtes con la collaborazione della Comunità dei Frati Minori di San Giuliano.

Pomeriggio
Ore 16,30/19,30
L’Aquila: itinerario in città. «Gli antichi cortili aquilani». Ore 16,30: incontro in piazza Regina Margherita, introduzione all’itinerario. Pomeriggio a cura di Archeoclub L’Aquila.

Sabato 27 aprile
Quarto di San Giovanni fuori le Mura
Ore 10,00/13,00
«Contado Amiternino». Tornimparte (AQ): visita della chiesa di San Panfilo a Villagrande e del suo ciclo pittorico, opera di Saturnino Gatti.
→ Si consiglia l’escursione alla chiesa di Santo Stefano, raggiungibile esclusivamente a piedi mediante un percorso in salita di 1,5 Km e con idonee calzature.
Scoppito (AQ): visita della chiesa di San Bartolomeo.
Mattinata a cura di Archeoclub L’Aquila, in collaborazione con Pro Loco di Tornimparte, Comune di Tornimparte, Associazione Santo Stefano, parrocchia di San Bartolomeo di Scoppito.

Pomeriggio
Ore 16,30/19,30
L’Aquila: itinerario in città. «Antichi monasteri»: Convento dei Frati Cappuccini di Santa Chiara d’Acquili e Monastero Agostiniano femminile di Sant’Amico.
Ore 16,30: incontro nel piazzale antistante al convento di Santa Chiara, introduzione all’itinerario.
Pomeriggio a cura di Archeoclub L’Aquila in collaborazione con la comunità dei Frati Minori Cappuccini di Santa Chiara d’Acquili e con la comunità delle Monache Agostiniane di Sant’Amico.

Domenica 28 aprile
Quarto di Santa Maria fuori le Mura
Ore 10,00/13,00
«Il “Tratturo magno” e i paesi della transumanza» Area archeologica di Peltuinum: visita del sito archeologico. Prata d’Ansidonia (AQ): visita della chiesa di San Nicola di Bari.
→ Si consiglia escursione ai vicini borghi di Tussio e di Castel Camponeschi. Mattinata a cura di: Archeoclub L’Aquila in collaborazione con la Proloco di Prata d’Ansidonia.

Pomeriggio
Ore 16,30/19,30
L’Aquila: itinerario in città. «Le porte delle antiche Mura».
Ore 16,30: incontro a Porta Bazzano, introduzione all’itinerario
Pomeriggio a cura di Archeoclub L’Aquila, in collaborazione con associazione Panta Rei, Gruppo Aquilano di Azione Civica Jemo ’nnanzi, Italia Nostra – Sezione dell’Aquila “Carlo Tobia”.

Lunedì 29 aprile
Quarto di Santa Maria fuori le Mura
Ore 10,00/13,00
«Ai piedi del Gran Sasso» Paganica (L’Aquila): visita del Santuario di Madonna d’Appari e del Museo del Carro Agricolo.
→ Si consiglia passeggiata alle sorgenti del fiume Vera a Tempera (L’Aquila). Assergi (L’Aquila): visita della chiesa di Santa Maria Assunta.
→ Si consiglia escursione da Assergi a San Pietro della Ienca, santuario di San Giovanni Paolo II.
Mattinata a cura di Archeoclub L’Aquila, in collaborazione con Amministrazione Separata per i Beni di Uso Civico (A.S.B.U.C.) di Paganica e S. Gregorio, associazione Carri d’Epoca L’Aquila, parrocchia di S. Maria Assunta in Assergi.

Pomeriggio
Ore 16,30/19,30
L’Aquila: itinerario in città. «Parchi e grandi basiliche»: dalla Fortezza cinquecentesca alla Basilica di Santa Maria Assunta in Collemaggio.
Ore 16,30: incontro in Viale delle Medaglie d’Oro (davanti all’auditorium “Parco del Castello”), introduzione all’itinerario. Pomeriggio a cura di Archeoclub L’Aquila.

Martedì 30 aprile
Quarto di Santa Maria fuori le Mura
Ore 10,00/13,00
«Bominaco e le vie della transumanza» Bominaco (AQ): visita della chiesa benedettina di Santa Maria Assunta e dell’oratorio benedettino di San Pellegrino, a cura della dott.ssa Chiara Andreucci (offerta libera, € 2,00 per illuminazione affreschi)
→ Si consiglia escursione al castello di Bominaco.
Ore 11,00/13,00
Altopiano di Navelli (AQ): visita della chiesa di Santa Maria di Centurelli.
Mattinata a cura di Archeoclub L’Aquila e Centro Internazionale Studi Celestiniani.

Pomeriggio
Ore 16,00/19,00
«Splendidi borghi del Gran Sasso» Rocca Calascio (AQ): visita della Rocca, a cura dell’associazione Nuova Acropoli.
Santo Stefano di Sessanio (AQ): visita del borgo.
→ Si consiglia escursione da Santo Stefano di Sessanio a Rocca Calascio.
Pomeriggio a cura di Archeoclub L’Aquila e Nuova Acropoli, in collaborazione con il Comune di Calascio.

Mercoledì 1° Maggio
Quarto di San Giorgio fuori le Mura
Ore 9.00/13.00 «La media Valle dell’Aterno»
Area archeologica di Forcona (L’Aquila): visita del sito archeologico.
Apertura straordinaria dell’area a cura della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per L’Aquila e il Cratere .
Fossa (AQ): visita della chiesa di Santa Maria ad Cryptas (ingressi ore 10,00- 11,00-12,00).
Onna (L’Aquila): visita della Casa della Cultura e della chiesa parrocchiale di San Pietro Apostolo (ingresso chiesa dalle ore 10,00 alle ore 12,00).
Ocre (AQ): visita del monastero-fortezza di Santo Spirito d’Ocre con il Museo annesso (ingresso al Museo € 3,00).
Mattinata a cura di Archeoclub L’Aquila, in collaborazione con Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città dell’Aquila e i Comuni del Cratere, associazione “Onna ONLUS”, Parrocchia di San Pietro Apostolo in Onna, Comune di Fossa, Monastero-Fortezza di Santo Spirito.

Pomeriggio
Quarto di San Giovanni
Ore 16,30/19,30

L’Aquila: visita al MuNDA – Museo Nazionale D’Abruzzo (biglietto di ingresso: € 4,00 intero, € 2,00 ridotto);
visita al Parco delle Acque e alla monumentale Fontana della Rivera (Fontana delle “99 Cannelle”).
Pomeriggio a cura di Archeoclub L’Aquila.

 

Info www.archeoclublaquila.it