28 Mar

Protezione civile, 86.498 casi in Italia

Abbiamo valutato che Covid 19 può essere caratterizzato come una situazione pandemica, così il direttore dell’Organizzazione mondiale della sanità, Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, nel briefing da Ginevra.

Tedros Adhanom Ghebreyesus

Per l’aumentata e prolungata trasmissione del virus nella popolazione generale, in cui si ritiene virtualmente inevitabile la comparsa di casi in tutto il mondo.

L’Oms aveva dichiarato una pandemia l’ultima volta nel 2009, quando l’influenza suina colpì circa un miliardo di persone, causando 600mila morti. Ogni Paese dovrà ora rivedere il proprio Piano pandemico con la riorganizzazione sanitaria e l’informazione alla popolazione.

Di seguito gli aggiornamenti quotidiani del Dipartimento della Protezione civile.

 

Coronavirus, 92.472 contagi

Ad oggi, in Italia sono stati 92.472 i casi totali (+5.974).
70.065 persone risultano positive al virus. (+3.651).
39.533 persone in isolamento domiciliare.

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 24.509 in Lombardia, 9.964 in Emilia-Romagna, 6.913 in Veneto, 6.851 in Piemonte, 2.999 nelle Marche, 3.511 in Toscana, 2.086 in Liguria, 2.181 nel Lazio, 1.407 in Campania, 1.234 nella Provincia autonoma di Trento, 1.358 in Puglia, 1.120 in Friuli Venezia Giulia, 929 nella Provincia autonoma di Bolzano, 1.242 in Sicilia, 1.133 in Abruzzo, 898 in Umbria, 468 in Valle d’Aosta, 569 in Sardegna, 523 in Calabria, 178 in Basilicata e 98 in Molise.

Sono 12.384 le persone guarite (+1.434). I deceduti sono 10.023 (+889). 28 marzo 2020.

Coronavirus, 86.498 contagi

Ad oggi, in Italia sono stati 86.498 i casi totali (+5.959)
66.414 persone risultano positive al virus. (+4.401).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 23.895 in Lombardia, 9.361 in Emilia-Romagna, 6.648 in Veneto, 6.347 in Piemonte, 2.850 nelle Marche, 3.170 in Toscana, 2.060 in Liguria, 2.013 nel Lazio, 1.292 in Campania, 1.164 nella Provincia autonoma di Trento, 1.236 in Puglia, 1.027 in Friuli Venezia Giulia, 833 nella Provincia autonoma di Bolzano, 1.158 in Sicilia, 925 in Abruzzo, 824 in Umbria, 413 in Valle d’Aosta, 496 in Sardegna, 469 in Calabria, 147 in Basilicata e 86 in Molise.

Sono 10.950 le persone guarite (+589). I deceduti sono 9.134 (+969). 27 marzo 2020.

Coronavirus, 80.539 contagi

Ad oggi, in Italia sono stati 80.539 i casi totali (+6.153).
62.013 persone risultano positive al virus. (+4.492).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 22.189 in Lombardia, 8.850 in Emilia-Romagna, 6.140 in Veneto, 5.950 in Piemonte, 2.795 nelle Marche, 2.973 in Toscana, 2.027 in Liguria, 1.835 nel Lazio, 1.169 in Campania, 1.094 nella Provincia autonoma di Trento, 1.095 in Puglia, 954 in Friuli Venezia Giulia, 791 nella Provincia autonoma di Bolzano, 1.095 in Sicilia, 860 in Abruzzo, 770 in Umbria, 378 in Valle d’Aosta, 462 in Sardegna, 372 in Calabria, 133 in Basilicata e 81 in Molise.

Sono 10.361 le persone guarite (+999). I deceduti sono 8.165 (+662). 26 marzo 2020.

Coronavirus, 74.386 contagi 

Ad oggi, in Italia sono stati 74.386 i casi totali (+5.210).
57.521 persone risultano positive al virus. (+3.491).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 20.591 in Lombardia, 8.256 in Emilia-Romagna, 5.745 in Veneto, 5.556 in Piemonte, 2.639 nelle Marche, 2.776 in Toscana, 1.826 in Liguria, 1.675 nel Lazio, 1.072 in Campania, 1.058 nella Provincia autonoma di Trento, 1.023 in Puglia, 911 in Friuli Venezia Giulia, 748 nella Provincia autonoma di Bolzano, 936 in Sicilia, 738 in Abruzzo, 686 in Umbria, 375 in Valle d’Aosta, 412 in Sardegna, 333 in Calabria, 112 in Basilicata e 53 in Molise.

Sono 9.362 le persone guarite (+1.036). I deceduti sono 7.503 (+683). 25 marzo 2020.

Coronavirus, 69.176 contagi 

Ad oggi, in Italia sono stati 69.176 i casi totali (+5.249).
54.030 persone risultano positive al virus. (+3.612).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 19.868 in Lombardia, 7.711 in Emilia-Romagna, 5.351 in Veneto, 5.124 in Piemonte, 2.497 nelle Marche, 2.519 in Toscana, 1.692 in Liguria, 1.545 nel Lazio, 992 in Campania, 848 in Friuli Venezia Giulia, 975 nella Provincia autonoma di Trento, 699 nella Provincia autonoma di Bolzano, 940 in Puglia, 799 in Sicilia, 622 in Abruzzo, 624 in Umbria, 379 in Valle d’Aosta, 395 in Sardegna, 304 in Calabria, 91 in Basilicata e 55 in Molise.

Sono 8.326 le persone guarite (+894). I deceduti sono 6.820 (+743). 24 marzo 2020.

Coronavirus, 63.927 contagi 

Ad oggi, in Italia sono stati 63.927 i casi totali (+4.789).
50.418 persone risultano positive al virus. (+3.780).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 18.910 in Lombardia, 7.220 in Emilia-Romagna, 4.986 in Veneto, 4.529 in Piemonte, 2.358 nelle Marche, 2.301 in Toscana, 1.553 in Liguria, 1.414 nel Lazio, 929 in Campania, 771 in Friuli Venezia Giulia, 914 nella Provincia autonoma di Trento, 688 nella Provincia autonoma di Bolzano, 862 in Puglia, 681 in Sicilia, 605 in Abruzzo, 556 in Umbria, 379 in Valle d’Aosta, 343 in Sardegna, 280 in Calabria, 89 in Basilicata e 50 in Molise.

Sono 7.432 le persone guarite (+408). I deceduti sono 6.077 (+601). Secondo quanto comunicato dalla Regione Calabria in data odierna, il dato fornito ieri conteneva una unità in più. Il dato complessivo era quindi 5.475. 23 marzo 2020.

Coronavirus, 59.138 contagi 

Ad oggi, in Italia sono stati 59.138 i casi totali (+5.560).
46.638 persone risultano positive al virus.(+3.957).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 17.885 in Lombardia, 6.390 in Emilia-Romagna, 4.644 in Veneto, 4.127 in Piemonte, 2.231 nelle Marche, 2.144 in Toscana, 1.351 in Liguria, 1.272 nel Lazio, 866 in Campania, 738 in Friuli Venezia Giulia, 885 nella Provincia autonoma di Trento, 648 nella Provincia autonoma di Bolzano, 748 in Puglia, 596 in Sicilia, 539 in Abruzzo, 500 in Umbria, 354 in Valle d’Aosta, 327 in Sardegna, 260 in Calabria, 81 in Basilicata e 52 in Molise.

Sono 7.024 le persone guarite (+952). I deceduti sono 5.476 (+651). 22 marzo 2020.

Coronavirus, 53.578 contagi

Ad oggi, in Italia sono stati 53.578 i casi totali (+6.557).
42.681 persone risultano positive al virus. (+4.821).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 17.370 in Lombardia, 5.661 in Emilia-Romagna, 4.214 in Veneto, 3.506 in Piemonte, 1.997 nelle Marche, 1.905 in Toscana, 1.159 in Liguria, 1.086 nel Lazio, 793 in Campania, 666 in Friuli Venezia Giulia, 720 nella Provincia autonoma di Trento, 600 nella Provincia autonoma di Bolzano, 642 in Puglia, 458 in Sicilia, 494 in Abruzzo, 447 in Umbria, 304 in Valle d’Aosta, 321 in Sardegna, 225 in Calabria, 47 in Molise e 66 in Basilicata.

Sono 6.072 le persone guarite (+943). I deceduti sono 4.825 (+793). 21 marzo 2020.

Coronavirus, 47.021 contagi 

Ad oggi, in Italia sono stati 47.021 i casi totali (+5.986).
37.860 persone risultano positive al virus. (+4.670).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 15.420 in Lombardia, 5.089 in Emilia-Romagna, 3.677 in Veneto, 3.244 in Piemonte, 1.844 nelle Marche, 1.713 in Toscana, 1.001 in Liguria, 912 nel Lazio, 702 in Campania, 555 in Friuli Venezia Giulia, 600 nella Provincia autonoma di Trento, 530 nella Provincia autonoma di Bolzano, 551 in Puglia, 379 in Sicilia, 422 in Abruzzo, 384 in Umbria, 257 in Valle d’Aosta, 288 in Sardegna, 201 in Calabria, 39 in Molise e 52 in Basilicata.

Sono 5.129 le persone guarite (+689). I deceduti sono 4.032 (+627). 20 marzo 2020.

Coronavirus, 41.035 contagi

Ad oggi, in Italia sono stati 41.035 i casi totali (+5.322).
33.190 persone risultano positive al virus. (+4.480).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 13.938 in Lombardia, 4.506 in Emilia-Romagna, 3.169 in Veneto, 2.754 in Piemonte, 1.622 nelle Marche, 1.422 in Toscana, 883 in Liguria, 741 nel Lazio, 605 in Campania, 522 in Friuli Venezia Giulia, 491 nella Provincia autonoma di Trento, 421 nella Provincia autonoma di Bolzano, 449 in Puglia, 321 in Sicilia, 366 in Abruzzo, 328 in Umbria, 209 in Valle d’Aosta, 204 in Sardegna, 164 in Calabria, 38 in Molise e 37 in Basilicata.

Sono 4.440 le persone guarite (+415). I deceduti sono 3.405 (+427). 19 marzo 2020.

Coronavirus, 35.713 contagi 

Ad oggi, in Italia sono stati 35.713 i casi totali (+4.207).
28.710 persone risultano positive al virus. (+2.648).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 12.266 in Lombardia, 3.915 in Emilia-Romagna, 2.953 in Veneto, 2.187 in Piemonte, 1.476 nelle Marche, 1.291 in Toscana, 744 in Liguria, 650 nel Lazio, 423 in Campania*, 416 in Friuli Venezia Giulia, 436 nella Provincia autonoma di Trento, 366 nella Provincia autonoma di Bolzano, 362 in Puglia, 267 in Sicilia, 249 in Abruzzo, 241 in Umbria, 162 in Valle d’Aosta, 132 in Sardegna, 126 in Calabria, 21 in Molise e 27 in Basilicata.

Sono 4.025 le persone guarite (+1.084). I deceduti sono 2.978 (+475). 18 marzo 2020.

Coronavirus, 31.506 contagi

Ad oggi, in Italia sono stati 31.506 i casi totali (+3.526).
26.062 persone risultano positive al virus. (+2.989).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 12.095 in Lombardia, 3.404 in Emilia-Romagna, 2.488 in Veneto, 1.302 nelle Marche, 1.764 in Piemonte, 1.024 in Toscana, 661 in Liguria, 550 nel Lazio, 423 in Campania, 347 in Friuli Venezia Giulia, 368 nella Provincia autonoma di Trento, 282 nella Provincia autonoma di Bolzano, 320 in Puglia, 226 in Sicilia, 192 in Umbria, 216 in Abruzzo, 112 in Calabria, 115 in Sardegna, 134 in Valle d’Aosta, 19 in Molise e 20 in Basilicata.

Sono 2.941 le persone guarite (+192). I deceduti sono 2.503 (+345). 17 marzo 2020.

Coronavirus, 27.980 contagi

Ad oggi, in Italia sono stati 27.980 i casi totali (+3.233).
23.073 persone risultano positive al virus. (+2.470).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 10.861 in Lombardia, 3.088 in Emilia-Romagna, 2.274 in Veneto, 1.185 nelle Marche, 1.405 in Piemonte, 841 in Toscana, 575 in Liguria, 472 nel Lazio, 363 in Campania, 346 in Friuli Venezia Giulia, 367 nella Provincia autonoma di Trento*, 235 nella Provincia autonoma di Bolzano, 212 in Puglia*, 203 in Sicilia, 159 in Umbria, 165 in Abruzzo, 87 in Calabria, 105 in Sardegna, 103 in Valle d’Aosta, 15 in Molise e 12 in Basilicata.

Sono 2.749 le persone guarite (+414). I deceduti sono 2.158 (+349). 16 marzo 2020.

Coronavirus, 24.747 contagi

Ad oggi, in Italia sono stati 24.747 i casi totali (+3.590). 
20.603 persone risultano positive al virus. (+2.853).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 10.043 in Lombardia, 2.741 in Emilia-Romagna, 1.989 in Veneto, 1.087 nelle Marche, 1.030 in Piemonte, 763 in Toscana, 493 in Liguria, 396 nel Lazio, 296 in Campania, 316 in Friuli Venezia Giulia, 367 nella Provincia autonoma di Trento, 199 nella Provincia autonoma di Bolzano, 212 in Puglia, 179 in Sicilia, 139 in Umbria, 128 in Abruzzo, 66 in Calabria, 75 in Sardegna, 56 in Valle d’Aosta, 17 in Molise e 11 in Basilicata.

Sono 2.335 le persone guarite (+369). I deceduti sono 1.809 (+368). 15 marzo 2020.

Coronavirus, 21.157 contagi

Ad oggi, in Italia sono stati 21.157 i casi totali (+3.497).
17.750 persone risultano positive al virus. (+2.795).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 9.059 in Lombardia, 2.349 in Emilia-Romagna, 1.775 in Veneto, 863 nelle Marche, 814 in Piemonte, 614 in Toscana, 384 in Liguria, 320 nel Lazio, 243 in Campania, 271 in Friuli Venezia Giulia, 199 nella Provincia autonoma di Trento, 150 in Sicilia, 170 nella Provincia autonoma di Bolzano, 156 in Puglia, 106 in Abruzzo, 103 in Umbria, 47 in Sardegna, 59 in Calabria, 41 in Valle d’Aosta, 17 in Molise e 10 in Basilicata.

Sono 1.966 le persone guarite (+527). I deceduti sono 1.441 (+175). 14 marzo 2020.

Coronavirus, 17.660 contagi

Ad oggi, in Italia sono stati 17.660 i casi totali (+2.547).
14.955 persone risultano positive al virus. (+2.116).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 7.732 in Lombardia, 2.011 in Emilia-Romagna, 1.453 in Veneto, 794 in Piemonte, 698 nelle Marche, 455 in Toscana, 304 in Liguria, 242 nel Lazio, 236 in Friuli Venezia Giulia, 213 in Campania, 157 nella Provincia autonoma di Trento, 126 in Sicilia, 123 nella Provincia autonoma di Bolzano, 121 in Puglia, 83 in Abruzzo, 73 in Umbria, 43 in Sardegna, 37 in Calabria, 27 in Valle d’Aosta, 17 in Molise e 10 in Basilicata.

Sono 1.439 le persone guarite (+181). I deceduti sono 1.266 (+250). 13 marzo 2020.

Coronavirus, 15.113 contagi

Ad oggi, in Italia sono stati 15.113 i casi totali (+2.651). 
12.839 persone risultano positive al virus. (+2.249).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 6.896 in Lombardia, 1.758 in Emilia-Romagna, 1.297 in Veneto, 554 in Piemonte, 570 nelle Marche, 352 in Toscana, 243 in Liguria, 174 in Campania, 172 nel Lazio, 148 in Friuli Venezia Giulia, 98 in Puglia, 102 nella Provincia autonoma di Trento, 103 nella Provincia autonoma di Bolzano, 111 in Sicilia, 62 in Umbria, 78 in Abruzzo, 39 in Sardegna, 26 in Valle d’Aosta, 32 in Calabria, 16 in Molise e 8 in Basilicata.

Sono 1.258 le persone guarite (+213). I deceduti sono 1.016 (+189). 12 marzo 2020.

Coronavirus, 12.462 contagi

Ad oggi, in Italia sono stati 12.462 i casi totali (+2.313).
10.590 persone risultano positive al virus. (+2.076).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 5.763 in Lombardia, 1588 in Emilia-Romagna, 940 in Veneto, 480 in Piemonte, 461 nelle Marche, 314 in Toscana, 181 in Liguria, 149 in Campania, 125 nel Lazio, 110 in Friuli Venezia Giulia, 71 in Puglia, 74 nella Provincia autonoma di Trento, 75 nella Provincia autonoma di Bolzano, 81 in Sicilia, 44 in Umbria, 37 in Abruzzo, 37 in Sardegna, 19 in Valle d’Aosta, 17 in Calabria, 16 in Molise e 8 in Basilicata.

Sono 1.045 le persone guarite (+41). I deceduti sono 827 (+196). 11 marzo 2020.

Coronavirus, 10.149 contagi

Ad oggi, in Italia sono stati 10.149 i casi totali (+977).
8.514 persone risultano positive al virus. (+529).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 4.427 in Lombardia, 1.417 in Emilia-Romagna, 783 in Veneto, 436 in Piemonte, 381 nelle Marche, 260 in Toscana, 99 nel Lazio, 126 in Campania, 128 in Liguria, 110 in Friuli Venezia Giulia, 60 in Sicilia, 55 in Puglia, 50 nella Provincia autonoma di Trento, 37 in Abruzzo, 37 in Umbria, 15 in Molise, 20 in Sardegna, 17 in Valle d’Aosta, 11 in Calabria, 38 nella Provincia autonoma di Bolzano e 7 in Basilicata.

Sono 1.004 le persone guarite (+280). I deceduti sono 631 (+168). 10 marzo 2020.

Coronavirus, 9.172 contagi

Ad oggi, in Italia sono stati 9.172 i casi totali (+1.797).
7.985 persone risultano positive al virus. (+1.598).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 4.490 in Lombardia, 1.286 in Emilia-Romagna, 694 in Veneto, 337 in Piemonte, 313 nelle Marche, 206 in Toscana, 94 nel Lazio, 119 in Campania, 97 in Liguria, 89 in Friuli Venezia Giulia, 52 in Sicilia, 46 in Puglia, 33 nella Provincia autonoma di Trento, 30 in Abruzzo, 28 in Umbria, 14 in Molise, 19 in Sardegna, 15 in Valle d’Aosta, 9 in Calabria, 9 nella Provincia autonoma di Bolzano e 5 in Basilicata.

Sono 724 le persone guarite (+102). I deceduti sono 463 (+97). 9 marzo 2020.

Coronavirus, 7.375 contagi

Ad oggi, in Italia sono stati 7.375 i casi totali (+1.492).
6.387 persone risultano positive al virus. (+1.326).

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 3.372 in Lombardia, 1.097 in Emilia-Romagna, 623 in Veneto, 265 nelle Marche, 355 in Piemonte, 165 in Toscana, 81 nel Lazio, 100 in Campania, 67 in Liguria, 53 in Friuli Venezia Giulia, 51 in Sicilia, 36 in Puglia, 26 in Umbria, 14 in Molise, 23 nella Provincia autonoma di Trento, 17 in Abruzzo, 11 in Sardegna, 4 in Basilicata, 9 in Valle D’Aosta, 9 in Calabria e 9 nella Provincia autonoma di Bolzano.

Sono 622 le persone guarite (+33). I deceduti sono 366 (+133). 8 marzo 2020.

Coronavirus, 5.883 contagi

Ad oggi, in Italia sono stati 5.883 i casi totali.
5.061 persone risultano positive al virus.

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 2.742 in Lombardia, 937 in Emilia-Romagna, 505 in Veneto, 201 nelle Marche, 202 in Piemonte, 112 in Toscana, 72 nel Lazio, 61 in Campania, 42 in Liguria, 39 in Friuli Venezia Giulia, 33 in Sicilia, 23 in Puglia, 24 in Umbria, 14 in Molise, 14 nella Provincia autonoma di Trento, 11 in Abruzzo, 5 in Sardegna, 3 in Basilicata, 8 in Valle D’Aosta, 4 in Calabria e 9 nella Provincia autonoma di Bolzano.

Sono 589 le persone guarite. I deceduti sono 233. 7 marzo 2020.