13 Ago

Fondi cultura, gli avvisi per il 2019

Sono stati pubblicati sul sito internet del Comune dell’Aquila gli avvisi pubblici, per l’annualità 2019 dei fondi ReStart, la quota parte dei fondi destinati alla ricostruzione, per lo sviluppo delle potenzialità culturali e la promozione dei servizi turistici del cratere 2009.

Ammonta a 2,5milioni di euro la dotazione che si articolerà su quattro direttrici.

I bandi pubblicati sono relativi al filone A, soggetti finanziati dal Fus, Fondo unico per lo spettacolo: A1 spettacolo dal vivo e A2 cinema, con una disponibilità di 1,3 milioni; filone B2.a, per progetti e attività ricadenti sul territorio del Comune dell’Aquila, con una somma a disposizione di 200mila euro; filone C, per progetti e attività dei Comuni del cratere raggruppati per aree omogenee, con disponibilità di 400 mila euro.

I progetti promossi dal Comune dell’Aquila nell’ambito del filone B1, Perdonanza, Festival Jazz, Notte dei ricercatori, Festival della montagna e Cantieri dell’Immaginario, sono stati finanziati per complessivi 600 mila euro.

Rispetto allo scorso allo scorso anno i bandi sono stati pubblicati con largo anticipo, spiega in una nota il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi. Le tempistiche, come noto, sono legate alla effettiva disponibilità di risorse stanziate dal Cipe sulle singole annualità e i tempi, almeno sino ad oggi, facevano registrare lo scarto di circa un anno dalla delibera di assegnazione dei fondi alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. L’importante lavoro svolto dagli uffici comunali e il costante contatto con la Struttura di missione e il Comitato interministeriale per la programmazione economica, hanno consentito di restringere questo intervallo con la prospettiva di riuscire ad allineare in futuro la tempistica tra assegnazione, pubblicazione in Gazzetta ed emanazione dei bandi da parte dell’ente comunale.

I termini entro i quali sarà possibile presentare le domande per i filoni B2.a, B2.b e C è il 30 settembre 2019, mentre la scadenza per i filoni A1 e A2 è fissata al 15 ottobre prossimo.

 Sono stati inoltre riaperti i termini del Filone B2.b ‘Incubatore di creatività’ che prevede due fasi: formazione e progettazione e successivamente, dopo la selezione, la realizzazione dei migliori progetti di attività.

Gli avvisi 2019 prevedono, nel rispetto delle linee guida 2018/2020 approvate lo scorso anno, alcuni positivi cambiamenti, risultato di una continua concertazione effettuata con i soggetti attuatori.

Ogni mercoledì, dalle 15.30 alle 17.30 a Palazzo Fibbioni, sarà attivo uno sportello informativo a disposizione degli interessati, i cui riferimenti sono presenti nello schema di bando presente nella sezione “Concorsi, gare e avvisi” del portale istituzionale del Comune dell’Aquila. Tutti i progetti saranno sottoposti alla valutazione di una Commissione esterna.