07 Nov

Utenza, dati ed info tutto in digitale

Un unico accesso on line per conoscere la propria posizione sui tributi comunali, contributi per la ricostruzione, assistenza alla popolazione e sociale e anche per chiedere un appuntamento.
E’ il progetto di digitalizzazione dei procedimenti amministrativi del Comune dell’Aquila, illustrato dal sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi e dall’assessore delegato, Monica Petrella.
L’iniziativa, che si estende nell’arco del triennio 2018/2020, prevede l’implementazione di un nuovo e moderno software, E-Movie, realizzato da Municipia SpA, Gruppo Engineering, oggi rappresentata da Massimo Imparato, responsabile dello sviluppo software; Stefania Esposito, responsabile commerciale e Danilo Spinelli, responsabile territoriale di area; che hanno anche mostrato una demo per chiarire l’operatività del nuovo programma, informa una nota ufficiale.
Presente Marco Mancini, coordinatore del gruppo di lavoro del Comune per la digitalizzazione, di cui ha fatto parte anche il Sed, la società partecipata che si occupa dei sistemi informatici dell’ente.
E-Movie è una piattaforma cooperativa che integra tutte i dati del Comune in un’unica interfaccia per consentirne la pubblicazione on line e la condivisione tra tutti gli uffici dell’ente. Tutto ciò, per incrementare e semplificare i servizi ai cittadini e alle imprese, ottimizzare i processi operativi del Comune sulla base dei flussi informatici disponibili, garantire una maggior efficacia organizzativa, con particolare riferimento alle implicazioni ricadenti sul sistema delle entrate tributarie.
Il Comune dell’Aquila, ha spiegato il sindaco Biondi, sta aggiornando i propri sistemi informativi attraverso l’integrazione delle banche dati comunali in un’unica piattaforma cooperativa, per rispondere alle esigenze di adeguamento normativo in ambito di digitalizzazione dei procedimenti amministrativi, di trasparenza ed efficienza economica e gestionale. Le banche dati sono state sempre operative, ma finora non dialogavano; questo progetto mette in comunicazione le informazioni, con vantaggi per i cittadini e l’amministrazione.
Offriremo nuovi servizi telematici ai cittadini, che potranno consultare le proprie posizioni con il fascicolo elettronico, ha aggiunto l’assessore Petrella, che permetterà di visualizzare on line i dati relativi all’anagrafe, ai tributi, all’emergenza e alla ricostruzione, usufruendone 24 ore al giorno senza necessità di recarsi in Comune che comunque, continuerà a garantire l’assistenza tramite gli sportelli ordinari.
Nel primo semestre del 2019 sarà operativa una parte del fascicolo elettronico, ed entro il 2020, conterrà tutte le informazioni relative a ciascun cittadino, che potrà consultarle attraverso delle credenziali, ha concluso.